Tra l’onda delle fake news, degli spoiler reali o immaginari su GOT, dei gattini su Facebook e delle modelle su Instagram, nasce finalmente una decina d’anni fa una piattaforma online con lo scopo di condividere esperienze e conoscenza su uno svariato numero di topics, dal marketing, alla politica, al fashion design…

Per chi non la conoscesse, sto parlando di Quora.
E’ una rete sociale dedicata all’informazione, dove gli utenti possono pubblicare domande e risposte su qualunque argomento. Quora raggruppa le domande e le risposte per argomento e permette agli utenti di votare o di aggiungere dei commenti.

Non voglio annoiarti con tutta la storia della fondazione di Quora e come sia arrivata ai nostri giorni… per quello vi è la cara e sempre disponibile Wikipedia dove potrai trovare tutte le informazioni storiche ad anagrafiche del caso.

Mi piacerebbe in questo articolo addentrarmi su un diverso tipo di argomento che potrà sicuramente stuzzicarti di più. Ho deciso infatti di redarre quest’articolo per illustrarti come sia possibile usare Quora in chiave business dando valore alla community che la compone ma allo stesso tempo arrecando visibilità a te e al tuo brand.

Non tralasciamo le basi, se non sei mai stato su Quora e non sai di cosa sto parlando allora continua a leggere. Non ti illustrerò passo per passo quello che è il procedimento per iscriverti e utilizzarlo per quello puoi leggere direttamente questa guida, ma mi piacerebbe spiegarti perchè ti dovresti iscrivere e quali sono i meccanismi di base di questa piattaforma.

 

Prima di continuare con la lettura di questo post, vorrei solo chiederti un piccolissimo favore.  Se pensi che questo argomento possa interessare uno dei tuoi amici non esitare a condividerlo. Questo fa parte di un articolata ragnatela di post scritti per spiegare le diverse discipline e sfaccettature che fanno parte del growth hacking. P.s.  Se non hai mai sentito parlare di growth hacking e vorresti scoprire cosa è e quali sono i segreti di questa di disciplina, allora sentiti libero di scaricare il nostro ebook totalmente gratuito, scritto appunto per chi si affaccia su questo mondo  Scarica qui l’ebook

 

Come funziona Quora e perchè dovresti esserci?

Come detto poco fa può essere definita una piattaforma di knowledge-sharing.

E’ divisa in tantissime microaree che rappresentano i diversi topic in cui è possibile trovare domande e risposte.

Perchè Quora è riuscita ad affermarsi come piattaforma in questi anni nonostante tutti gli effimeri social network?

Rappresenta una vera e propria controtendenza nel mercato, offrendo contenuti spesso di qualità e di crescita personale. Proprio per questo a mio avviso, è riuscita ad emergere come solido network in cui è possibile fare domande, rispondere ed emergere come influencer della nicchia di riferimento.

Il funzionamento di Quora si basa elementarmente proprio su questo. Vi è in origine una domanda che un utente può porre che è può essere risposta dagli utenti che desiderano farlo. Tutti possono commentare le risposte e votarle sia positivamente che negativamente. Questo permette la salvaguardia da spam o contenuti di bassa qualità sulla community.

Ogni utente sarà libero di seguire quindi gli argomenti per lui di maggiore interesse e dare di conseguenza il miglior contributo possibile in base alle sue conoscenze sul quel campo e viceversa imparare nelle nicchie d’interesse..

 

Qui però potrebbe sorgerti  una domanda: “Perchè mi dovrei cimentare tutto questo?” Perchè dovrei iscrivermi e partecipare a questa community?

La risposta a questa domanda è semplice, PERSONAL BRANDING. Iscriversi per rispondere a domande di settore sulla piattaforma contribuirà a sponsorizzare in maniera indiretta te e il tuo brand. Infatti più risulterai una fonte autorevole per il tuo pubblico, più la credibilità intorno a te e al tu brand aumenterà. Dimostrare di essere competenti sugli argomenti della nostra nicchia di mercato, ci permetterà di spiccare sulla nostra audience nel minor tempo possibile.

Perchè ho parlato di sponsorizzazione indiretta e non diretta?

Per proteggere il proprio pubblico e se stessa dal fallimento, Quora ha imposto delle serie regole antispam, ergo non puoi spammare link nelle risposte del tuo brand come fosse un pesce appena pescato. Sono ammessi link esterni ma contestualizzando in una risposta genuina e ricca di contenuti. L’obiettivo e pianificare una buona strategia che renda il contenuto della tua risposta efficace a tal punto da creare curiosità in chi legge e spingerlo a conoscerti meglio.

Ma veniamo al punto caldo di quest’articolo, abbiamo capito perchè iscriversi a Quora e che con le giuste risposte è possibile fare aumentare l’authorithy del nostro brand. Ma com’è possibile nella pratica raggiungere questi risultati? Quali sono le tips and tricks che un Quora-User dovrebbe adottare per raggiungere questi obiettivi?

In questa parte dell’articolo andremo a vedere insieme come sia possibile raggiungere tutto questo. Segui questa step by step guide per riuscirci:

STEP 1: Impostare il proprio profilo Quora

La sezione profilo è una delle prime cose da completare su Quora. Questo perchè rappresenterà una vera e propria sezione, proprio come un “about-me” di un sito web, in cui ci presenteremo alla nostra audience. Potremo liberamente sponsorizzare il nostro brand per rimandare l’audience che sbircia la nostra bio sul nostro sito web. Quindi è di VITALE importanza avere un profilo super efficace. Vediamo insieme come costruirlo. Nella sezione profilo oltre ai campi nome e immagine profilo, la prima cosa importante da inserire è il vostro titolo professionale. Questo è il primo rimando indiretto che possiamo fare ad il nostro brand. ES: CEO presso XY …

La seconda sezione che dobbiamo impostare con attenzione è la vera è propria bio. Qui possiamo liberamente sponsorizzare il nostro brand attraverso quello che è un rimando ai nostri ultimi prodotti, oppure in caso di personal branding possiamo dedicarci a scrivere una bio avvincente che servi ad avallare le risposte che daremo in seguito su Quora.

STEP 2: Seguire i topic della tua nicchia di mercato

Il secondo step che andremo intraprendere nella nostra strategia di personal branding sarà quello di scegliere i topic relativi alla nicchia di mercato in cui operiamo. Vi faccio un esempio pratico.
Ipotizziamo che siamo una digital marketing agency. Sarà importante seguire ad esempio topic come social media marketing, marketing digitale, strategie di comunicazione perchè qui sarà facile rispondere a domande di potenziali clienti che stanno cercando di risolvere dei problemi proprio in questa nicchia.

STEP 3: Interagire con altre risposte

Questo step è importante soprattutto nelle fasi iniziali della nostra permanenza su Quora. Commentare in maniera ponderata le risposte di altri users ci permetterà di ingaggiare in un dialogo costruttivo con loro e di guadagnare allo stesso tempo visibilità. Questa strategia si può adottare soprattutto nel caso non siamo ancora degli esperti sul mercato di riferimento. Se siamo un pesce piccolino, sarà importante commentare in maniera intelligente i pesci più grandi, questo ci darà visibilità indiretta presso la loro audience.

 

STEP 4: Rispondere

Finalmente siamo arrivati all’ultimo step ovvero la fase di risposta. Qui si concentrerà nell’atto pratico la nostra vera e propria attività su Quora ed in breve tempo potremmo effettivamente raccogliere i frutti in termini di traffico delle nostre risposte sul nostro sito.

Prima cosa da NON FARE per assicurarci la lettura della nostra risposta è quella di non rispondere in maniera diretta ad essa. Può sembrare assurdo ma lascia che ti spieghi. Mi è capitato più volte di vedere gente che già nelle prime righe dava la risposta alla domanda posta, questo portava una perdita d’interesse nel continuare a leggere l’intera risposta. Il nostro primo obiettivo è quello di invogliare il lettore a leggere la nostra risposta, quindi nelle nostre prime righe cerchiamo di sedurlo a leggere il continuo del nostro testo.

La risposta come già menzionato all’inizio di questo articolo deve essere ricca di contenuti di qualità evitiamo di essere superficiali, ricordiamo che il nostro obiettivo è diventare degli esperti nel mercato di riferimento.

Usiamo video ed immagini per aggiungere valore alle nostro contenuto. Ad esempio con un buon video si può utilizzare una potente call to action che rimandi al nostro blog.

Colleghiamo in maniera organica dei contenuti al nostro blog o sito, in modo da invogliare di più il lettore a scoprire di più su topic X o Y. Tra i diversi esperimenti da me fatti, posso assicurarti che corredare la risposta con un rimando ad una guida pratica sul tuo sito è super efficace.

 

Conclusione

Ricapitolando, come è possibile sfruttare al massimo le potenzialità di Quora per il nostro business?

  • Prima di tutto creare un profilo attraente per gli utenti che leggono, importante la call to action verso il nostro sito in modo da veicolare il traffico ottenuto su questa piattaforma.
  • Segui topic della tua nicchia di mercato, diventa un partecipante attivo del tuo settore contribuendo con domande ben strutturate e commenti costruttivi.
  • Costruisci un network intelligente di persone interessati alla tua nicchia di mercato
  • Segui i profili interessanti su Quora ed incoraggia gli altri a seguirti.
  • Scriviamo contenuti di valore collegandoli in maniera organica ai contenuti del nostro blog o sito

 

Un saluto dai vostri Growthackers di quartiere!